08/07/2019

La trebbiatura del farro

In Corradi ogni stagione ha le sue tradizioni. L'inizio dell'estate è segnato dalla trebbiatura dei cereali: grano tenero, grano duro e, quest'anno, anche il farro!

Della tipologia "spelta", il nostro farro è molto forte e resistente: lo abbiamo coltivato nei nostri campi di Marcon seguendo i principi della lotta integrata, con risultati che ci hanno decisamente soddisfatto. Subito dopo la trebbiatura, lo abbiamo conferito al mulino per la lavorazione: prima di essere macinato, il chicco del farro deve infatti essere liberato dalla glumetta, un involucro spesso e resistente che viene eliminato tramite il delicato processo della decorticazione. Il tesoro che ne esce, il chicco del farro, può quindi essere macinato a pietra per diventare farina e .... molto molto altro!

I risultati li troverete a Bottega in Campo a tempo debito....